Strudel di mele delicato

So che non è stagione ma il mio ragazzo ne va pazzo! Ecco la ricetta super facile per uno strudel perfetto!

Ingredienti
per la frolla:
200 g di zucchero semolato
250 g di burro
500 g di farina
2 uova
1/2 bustina di lievito vanigliato

sale

per il ripieno:
4 mele (per me Golden Delicious)
1 limone non trattato
50 ml di rum
50 g di pangrattato
30 g di uvetta
30 g di pinoli
cannella in polvere
60 g di zucchero semolato
1 uovo
miele (per me Rigoni di Asiago)

zucchero a velo

Procedimento:
Disponete la farina a fontana su una spianatoia, unite un pizzico di sale, il lievito, lo zucchero, il burro morbido a tocchetti e le uova. Amalgamate il tutto, formate una palla e avvolgetela nella pellicola trasparente; deve riposare in frigorifero per mezz’ora.
Intanto sbucciate le mele e riducetele a fettine sottili. Spruzzatele con il succo di limone, cospargetele con lo zucchero, con un cucchiaio di miele, con il rum, con un cucchiaino di cannella, con la scorza del limone , con i pinoli e con l’uvetta. Mescolate bene e passate alla stesura della pasta.
Prendete la palla che avete lasciato in frigorifero e stendetela cospargendola con pangrattato. Sistematevi al centro il ripieno lasciando liberi i bordi. Ripiegate la pasta e sigillate le estremità. Spennellate la superficie con l’uovo sbattuto e cuocete in forno caldo a 180°C per 30 minuti.
Una volta sfornato e lasciato raffreddare, servitelo con zucchero a velo.

Muffin con nocciolata e amaretti (senza latte e senza burro)

Firenze.
Sveglia che suona alle 7:30.
30°C in casa.
Una decina di nuove punture di zanzara.
Nemmeno un filo d’aria.
CALDO AFOSO
Mi alzo.
ANGURIA, l’unica soluzione in questi giorni.
Ma mi viene in mente che in frigo c’è altro: la Nocciolata! (Sì perché, per chi non lo sapesse, può essere conservata in frigo senza alterarne sapore e consistenza, anzi rendendola ancora più fresca e golosa).
La afferro e ci affondo un cucchiaino.
Devo fermarmi, altrimenti la finisco.
Che faccio?
Un dolce, così sparirà la tentazione di terminare tutto il barattolo a cucchiaiate.

Ecco che fine ha fatto la NOCCIOLATA..

Ingredienti:
260 g farina 00
3 uova
100 g zucchero di canna
20 amaretti
200 ml bevanda alla mandorla
60 ml olio evo

Mezza bustina di lievito per dolci

Procedimento:
Unire in una ciotola la farina, lo zucchero ed il lievito setacciato. Aggiungere poi le uova, il “latte” di mandorla e l’olio avendo cura di amalgamare bene il tutto. In ultimo inserite anche gli amaretti sbriciolati e la Nocciolata.
Quando il vostro impasto sarà uniforme versatelo negli stampini per muffin e infornate a 180°C per 25 minuti circa.
Una volta cotti, lasciate raffreddare e spolverate con zucchero a velo!
Buona merenda!

Cheesecake leggera ai lamponi

Tre cheesecake in una settimana. Compleanni, cene, feste, amici, coccole. Ma soprattutto CALDO! Perché diciamocelo, con questo caldo o si mangia un bel gelato oppure è difficile scegliere uno di quei dolci pesanti e calorici che invece ci piacciono tanto in inverno. Quindi per ovviare a tutto ciò io preparo cheesecake come se non ci fosse un domani, fresche, leggere e golose.

Oggi vi lascio una ricetta a crudo semplice ma veramente buona. Ve lo assicuro: l’ha testata anche un inglese!

Ingredienti:
300 g ricotta
300 g yogurt greco bianco
200 g marmellata di lamponi (per me Fiordifrutta Rigoni di Asiago)
100 g zucchero
300 g biscotti tipo Digestive
100 g burro

200 g frutti di bosco misti

Procedimento:
Per prima cosa frulla nel mixer i biscotti, versali in una ciotola e amalgamali per bene con il burro fuso. Versa il composto in una tortiera apribile e livella tutto per formare la base.
Metti in freezer per un’ora.
Intanto prepara la farcitura mischiando la ricotta, lo yogurt, lo zucchero e metà della marmellata. Amalgama bene e, una volta tolta la base dal freezer, livella il tutto sopra lo strato di biscotto. Termina con un velo di marmellata e con i frutti di bosco. Lascia in frigorifero prima di servire in modo che si compatti.

Buona merenda fresca in pieno relax!

Torta di nocciole, miele e caffè

Ingredienti:
150 g nocciole tostate
50 g zucchero
50 g miele (io ho usato quello cremoso all’Eucalipto Mielbio di Rigoni di Asiago)
50 g burro
50 g farina 00
100 ml di caffè
1 uovo

5 g lievito in polvere vanigliato

Procedimento:

Unite in una ciotola l’uovo, lo zucchero, il miele e le nocciole tritate. Mescolate bene ed aggiungete il burro fuso, il caffè (non bollente), la farina ed il lievito setacciato. Imburrate ed infarinate la tortiera, versatevi il composto e cuocete a 180°C per circa 35/40 minuti. Una volta sfornata, lasciatela raffreddare e decorate con un filo di miele di eucalipto e nocciole spezzettate.

Brownies con Nocciolata e frutta secca

San Valentino è passato, io sono in piena sessione esami e domani torno a Firenze. Ultimamente sono assente, latito dal blog ma giro mezza Italia in 3 giorni.
Sono felice, ma anche stressata.
Sono sempre impegnata ma fondamentalmente non riesco a concludere un granché.

Firenze, Milano, Torino, Bergamo…

“..Ho voglia di ricominciare, lasciare tutto e andare

Cambiare giro e poi trovare un’latra direzione

Ho voglia di emozioni nuove, la giusta dimensione

Per ritrovare un po’ di ossigeno..”

L’unica cosa che mi riesce ancora bene, per cui trovo sempre un po’ di tempo e mi da tante soddisfazioni è la cucina.

Quindi basta con le parole, accendete il forno e azionate le fruste, si comincia!

Ingredienti:
100 g zucchero semolato
100 g burro
70 g farina
50 g frutta secca (mandorle, noci, nocciole, pinoli..)
6 g lievito vanigliato

2 uova

Procedimento:
Sciogliete in un pentolino la Nocciolata con il burro e lasciate intiepidire.
In una ciotola montate le uova con lo zucchero fino a renderle spumose, poi unite la farina setacciata ed il lievito. Una volta amalgamato il tutto aggiungete anche la Nocciolata, ormai tiepida, e la frutta secca spezzettata.
Infine versate il composto in una teglia rettangolare rivestita di carta forno e cuocete a 180° per 30 minuti.